Categorie
E-Commerce Development (IT)

Tutto quello che c’è da sapere sullo sviluppo di software per il commercio elettronico multicanale

Tutto quello che c’è da sapere sullo sviluppo di software per il commercio elettronico multicanale

Volete sapere come lo sviluppo di un software per il commercio elettronico multicanale può aiutare la vostra azienda a crescere? Il futuro del commercio al dettaglio è sicuramente l’e-commerce multicanale, poiché i consumatori di oggi sono ricettivi.

I clienti sono più che mai desiderosi di acquistare in molti luoghi, quindi le aziende devono tenere conto di tutti i punti di contatto, compreso l’eCommerce multicanale.

Tuttavia, molti negozi hanno spesso bisogno di aiuto per cercare di offrire i loro prodotti attraverso numerose piattaforme. Questo può valere per la gestione dei prodotti, delle varie categorie di prodotti e dei vari framework IT.

La gestione delle richieste e delle scorte può diventare macchinosa senza un’unica struttura, il che può ridurre l’efficienza aziendale, aumentare la possibilità di errori, ritardare completamente le consegne e perdere tutti i clienti. Una struttura esecutiva di eCommerce multicanale potrebbe essere un vantaggio significativo in questa situazione.

Capire le basi

In questa strategia vengono collegati più canali di vendita di diversi mercati e piattaforme. Ciò consente alle aziende di ampliare la base di clienti e il riconoscimento del marchio, aumentando le vendite.

La tecnica prevede la connessione di molte piattaforme al sito web come hub. Molti di questi venditori utilizzano software specializzati per aumentare l’efficienza, invece di ripetere attività come il caricamento di articoli e la manutenzione dell’inventario per ogni canale.

{CTA_BANNER_BLOG_POST}

Perché l’e-commerce multicanale è necessario per i marchi?

Per cominciare, consente alle aziende di offrire ai clienti un’esperienza senza soluzione di continuità, monitorando al contempo le vendite, le richieste di assistenza, le comunicazioni con i clienti e le scorte. Il risparmio di denaro, tempo e fatica è reso possibile dall’utilizzo di soluzioni progettate appositamente per i venditori multicanale.

Le aziende possono trarre vantaggio dall’investimento nello sviluppo di software eCommerce multicanale nei seguenti modi: Distribuire i rischi, creare molti flussi di entrate offrendo un’esperienza specializzata ai clienti, l’overstocking e l’overselling non rappresentano una minaccia, accedere ai dati in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo ed eliminare l’errore umano.

Caratteristiche del commercio elettronico multicanale

Questi progressi tecnologici possono aumentare il coinvolgimento, la soddisfazione e le vendite dei clienti. Questi particolari elementi sono alla base dello sviluppo di software per l’eCommerce multicanale, che possono aiutare le organizzazioni a comprendere le sfaccettature e le tendenze che lo circondano.

Chatbot

I bot interattivi, secondo il 55% di loro, aiutano i rivenditori ad acquisire un maggior numero di contatti di alta qualità. Inoltre, questa tecnologia fa risparmiare tempo e denaro alle aziende di e-commerce, mantenendole operative 24 ore su 24, sette giorni su sette. Con l’aiuto di bot intelligenti è possibile rispondere alle domande dei consumatori, fornire raccomandazioni personalizzate e accelerare l’elaborazione delle transazioni.

Commercio sociale

130 milioni di Instagrammers cliccano ogni mese su pubblicità e post promozionali. Non c’è da stupirsi che gli acquisti impulsivi portino denaro alle aziende di eCommerce. I vantaggi dei siti di social network sono aumentati. I siti di social media più diffusi, come Facebook e Instagram, consentono di fare acquisti online senza che i clienti debbano lasciare il sito!

Applicazioni web progressive

Le PWA sembrano essere l’approccio più efficiente per aumentare l’esperienza dei clienti e le entrate per le organizzazioni di eCommerce, che sono costantemente alla ricerca di strategie innovative. Aumentano i tassi di coinvolgimento e di conversione offrendo tutti i vantaggi di un’esperienza utente mobile a un prezzo ragionevole. Sapete che le PWA hanno un tasso di conversione superiore del 36% rispetto alle app native? Per comprendere lo sviluppo di software per l’e-commerce multicanale, i marchi devono prendere in considerazione le PWA per il loro intero flusso di entrate.

Evasione degli ordini in un ambiente dinamico

Il 69% dei clienti è meno propenso ad acquistare nuovamente da un marchio se un articolo non arriva entro 2 giorni dalla data promessa. Ciò dimostra l’urgenza con cui i clienti desiderano opzioni di consegna flessibili e rapide. I retailer stanno passando a strategie di evasione degli ordini più pratiche per i clienti, come l’invio di ordini online da ritirare in negozio, la restituzione degli articoli acquistati online al negozio, l’acquisto in negozio e la consegna degli articoli a domicilio e l’ottenimento degli articoli esauriti dal magazzino dell’azienda.

Conclusione

Per far crescere la vostra attività attraverso l’e-commerce multicanale dovete fare molto di più che tenere traccia delle vendite, dell’inventario, degli ordini e delle informazioni sui clienti. Quando si tratta di incorporare le nuove tendenze e i mutevoli standard sociali, la creazione di un software per l’e-commerce multicanale richiede una gestione continua.

Cosa offriamo

Per altri articoli simili, assicuratevi di scorrere le nostre pubblicazioni su Edana. E non dimenticate di controllare i nostri servizi per ottenere un’assistenza di livello esperto dalla vostra agenzia digitale svizzera. Le nostre competenze comprendono la consulenza digitale e molto altro. Non esitate a contattarci in qualsiasi momento!

Categorie
E-Commerce Development (IT)

Tendenze di marketing nell’industria della moda e-commerce

Tendenze di marketing nell’industria della moda e-commerce

Le aziende di e-commerce di moda cambiano continuamente il loro modo di fare business. I cambiamenti dei mercati geografici ed economici, le nuove tecnologie e lo spettro della redditività influenzano il settore della moda. Adattarsi a questi cambiamenti è essenziale per il successo aziendale.

Ecco perché vi proponiamo le strategie future che dovreste considerare di attuare se possedete un’attività di e-commerce nel settore della moda.

Non dimenticate la privacy

Le esperienze dei clienti con i marchi devono essere personalizzate e su misura. L’utilizzo della tecnologia basata sulle abitudini di acquisto delle persone è un approccio per raggiungere questo obiettivo. In base agli acquisti precedenti di una persona, è possibile fornire offerte e suggerimenti.

Inoltre, è possibile fornire opzioni tecniche che consentano di vedere come si potrebbe apparire con altri abiti, come la realtà aumentata. La tecnologia utilizza l’immagine di una persona e vi stratifica sopra le sue scelte per offrire una rappresentazione realistica di come i capi appariranno su di lei. Funziona come un camerino virtuale.

Tuttavia, è possibile personalizzare solo in minima parte. Manca il tempo per creare design personalizzabili e non si vuole nemmeno violare la privacy delle persone con i dati raccolti.

{CTA_BANNER_BLOG_POST}

Sostenibilità

Rispetto a dieci anni fa, i consumatori sono molto più consapevoli della loro impronta di carbonio e degli effetti del cambiamento climatico, e la fast fashion è stata messa sotto accusa per l’utilizzo di tecniche di produzione che inquinano l’ambiente con sostanze chimiche.

In tutto il mondo, il 42% dei clienti sceglie prodotti ecologici. Mostrare quali sono le attività sostenibili in cui si impegnano può aiutare le aziende di moda ad attrarre questa parte consistente del loro pubblico.

Entrare nel metaverso

Il metaverso è un ambiente di realtà virtuale in cui sono presenti mondi virtuali e digitali. Nel metaverso, le cose vengono vendute come token non fungibili (NFT) utilizzando le criptovalute. Gli NFT sono sezioni speciali di codice che sono esclusive. Possono essere interamente personalizzati in base alle preferenze e ai gusti di una persona. E l’unico posto in cui si possono trovare è online.

Nei prossimi dieci anni, i negozi di moda di lusso potrebbero guadagnare più di 50 miliardi di dollari dal metaverso. Inoltre, per i negozi e le aziende di moda potrebbero esserci molte opportunità di vendere a gruppi demografici più giovani come la generazione Z, che sta spingendo l’impatto della moda digitale.

Media sociali

Il social commerce è destinato a rivoluzionare il modo in cui le persone acquistano online, grazie alla semplicità con cui gli utenti passano dall’esplorazione all’acquisto in fantastiche esperienze di contenuti acquistabili. Entro il 2026, si prevede che i marchi che utilizzano i social media genereranno vendite per 2,9 trilioni di dollari.

Oltre a lavorare con gli influencer, le strategie di content marketing delle aziende athleisure hanno dato priorità ai contenuti video. Per ottenere un seguito e sviluppare un’azienda riconosciuta dalla comunità della salute e del fitness su Internet, sono essenziali i filmati, i video di allenamento o i racconti del marchio.

In tutti i settori, i contenuti video si svilupperanno e si espanderanno, creando nuovi mercati come quello del livestream shopping, che le aziende di moda e i rivenditori stanno iniziando a sfruttare per aumentare la loro base di consumatori.

vendita in livestream

Il live shopping è un’esperienza divertente e coinvolgente che aumenta il traffico sul sito senza spendere di più in pubblicità, velocizza il percorso del consumatore dalla scoperta all’acquisto e migliora la reputazione dei rivenditori di moda.

Inoltre, il contatto bidirezionale e interattivo che un canale di vendita online consente di instaurare tra un marchio e un cliente aumenta notevolmente i livelli di coinvolgimento dei contenuti video. Questo aumenta in modo significativo il valore di un’esperienza di shopping digitale.

Lo shopping in livestream, noto anche come live commerce, è l’innovazione più recente nel settore della moda digitale e si prevede che rappresenterà il 10-20% dell’e-commerce mondiale entro il 2026.

Conclusioni

Il settore dell’e-commerce della moda ha visto un’incredibile quantità di cambiamenti negli ultimi due anni e l’ascesa dello shopping online ha cambiato il modo in cui i consumatori trovano i vestiti.

Il modo in cui i clienti desiderano acquistare è cambiato e le aziende di moda hanno dovuto cambiare con esso. L’avvento della moda digitale e altre tendenze stanno iniziando a decollare quest’anno, nel 2022, e stanno creando nuovi canali per i negozi di moda.

Le aziende del settore moda sono state costrette a sviluppare identità di marca più forti e a concentrarsi sull’offerta di esperienze di acquisto multicanale personalizzate, a causa dell’aumento delle spese pubblicitarie e della schiacciante quantità di opzioni che i consumatori hanno a disposizione quando fanno acquisti online.

I marchi dovranno adattarsi al crescente numero di consumatori che desiderano una moda sostenibile ed etica.

Cosa offriamo

Per altri articoli simili, assicuratevi di scorrere le nostre pubblicazioni su Edana. E non dimenticate di consultare i nostri servizi per ottenere assistenza di livello esperto dalla vostra agenzia digitale svizzera. Le nostre competenze comprendono la consulenza digitale e molto altro. Non esitate a contattarci in qualsiasi momento!

Categorie
E-Commerce Development (IT)

Perché usare una Lista dei desideri per il vostro e-commerce?

Perché usare una Lista dei desideri per il vostro e-commerce?

Che cos’è una wishlist?


La wishlist è uno strumento che consente agli acquirenti di creare elenchi personalizzati di prodotti graditi prima di acquistarli. Nella Wishlist, i clienti possono salvare i prodotti per acquisti futuri. È come guardare le vetrine, ma su Internet. Le wishlist raccolgono gli interessi dei clienti senza alcuno sforzo.

Perché le persone usano le liste dei desideri?


Nel mondo moderno, soprattutto tra le giovani generazioni, l’amore per lo shopping online è elevato. Navigano e scorrono per ore, osservano diversi prodotti e li conservano per quando avranno abbastanza soldi o per un’occasione appropriata; ecco perché i clienti amano le liste dei desideri.

Gli studi dimostrano che il tasso di abbandono del carrello è del 69,23%. I motivi sono diversi, ad esempio costi aggiuntivi elevati, come il consumo o le tasse, un processo di check-out complicato, metodi di pagamento insufficienti, politiche non gradite e così via. A volte, a causa di questi motivi, le persone pensano di salvare gli articoli e di tornare ad acquistarli quando le condizioni cambiano.

{CTA_BANNER_BLOG_POST}

Quali vantaggi può trarre l’e-commerce dalla Lista dei desideri?
Il primo vantaggio è che migliora l’esperienza di acquisto degli utenti sul vostro sito web. La possibilità di salvare gli articoli per un secondo momento è essenziale nello shopping online. Le liste dei desideri riducono il tempo di navigazione.


Oltre a essere comoda per i clienti, la lista dei desideri è vantaggiosa anche per i rivenditori. Come azienda di e-commerce, sfruttate tutto il potenziale della Lista dei desideri. Ha diversi vantaggi da offrire:

Fornire i pensieri e gli approfondimenti dei clienti.

Iniziate con le intuizioni dei clienti. È vero che la Lista dei desideri di una persona è troppo specifica e non può cambiare molto. Ma quando si mettono insieme gli interessi di tutti gli utenti, è possibile vedere le tendenze e seguirle, monitorare i risultati delle campagne e analizzare quali articoli vengono acquistati immediatamente. Tutte queste informazioni vi aiutano a pianificare i prossimi passi.

Creare una buyer persona.

Per raggiungere efficacemente il vostro pubblico di riferimento, dovete avere un’idea di chi è il vostro acquirente ideale. Si tratta di una user persona, e una wishlist vi aiuta a crearla. Con le informazioni su ciò che gli acquirenti amano, salvano per dopo e acquistano istantaneamente, potete immaginare che tipo di persona interagisce con la vostra azienda e quali sono i suoi gusti, interessi e desideri. Con tutti questi dati, potete entrare in contatto con i vostri clienti in modo più profondo.

Aiuta a gestire gli articoli esauriti

Un altro problema è che le aziende di e-commerce spesso hanno articoli fuori stock, il che causa una perdita di clienti. Anche in questo caso, la Lista dei desideri può aiutarvi a risolvere il problema. Potete offrire ai vostri utenti di salvare il prodotto in una wishlist e ricordarglielo con una notifica in-app o via e-mail quando l’articolo sarà di nuovo disponibile.

Un modo per annunciare le vendite

A volte le persone salvano gli articoli nelle liste dei desideri perché sono in attesa di saldi. Quindi, conservando queste informazioni, ricordate loro quando avete un’offerta su quel prodotto specifico e riportate il cliente alla fase di acquisto.

Potete fare marketing su misura.

Il mondo digitale è pieno di pubblicità; le persone ricevono e-mail promozionali ogni giorno, i social media sono pieni di annunci e i clienti sono stanchi di notifiche noiose. Il tailor marketing è un modo per evitare di essere uno dei messaggi ignorati. Utilizzando una wishlist e tracciando gli interessi degli acquirenti, è possibile fornire contenuti su misura per i clienti.

Come creare una wishlist eccezionale?


Per rendere la vostra Lista dei desideri più interessante, dovreste aggiungere altre funzioni oltre alla possibilità di salvare gli articoli. Ad esempio, consentite agli utenti di dare un nome alla propria lista dei desideri o di crearne diverse.

Fate in modo che l’utilizzo della Lista dei desideri sia un’esperienza positiva per il cliente. Utilizzate esempi di Pinterest. Le liste dei desideri non dovrebbero essere solo “elenchi di generi alimentari”. Permettete ai vostri utenti di creare le loro moodboard.

I pulsanti di condivisione sono molto comodi, quindi non dimenticate di includerli. Fate in modo che i vostri clienti possano parlare rapidamente del vostro marchio ai loro amici. Il marketing del passaparola è ancora una delle strategie di maggior successo.


Conclusione


Le liste dei desideri sono strumenti notevoli, soprattutto per le aziende di e-commerce. Offrono tutte le opportunità di cui abbiamo parlato, ad esempio, dopo aver aggiunto una wishlist al sito di un cliente. Quindi non pensate troppo, perché i vostri concorrenti la stanno aggiungendo al loro sito web.

Cosa offriamo

Per altri articoli simili, scorrete le nostre pubblicazioni su Edana. E per un’assistenza di livello esperto da parte della vostra agenzia digitale svizzera. Le nostre competenze includono servizi di business model e growth-hacking. Non esitate a contattarci in qualsiasi momento!

Categorie
E-Commerce Development (IT)

Elenco di Google Shopping per le vostre Strategie di Commercio Elettronico

Elenco di Google Shopping per le vostre Strategie di Commercio Elettronico

Nozioni di base su Google Shopping

La promozione dei vostri servizi e prodotti digitali e fisici sta diventando più facile con Google Shopping. In sostanza, lo strumento di Google Shopping vi aiuta come marketer ad aumentare il volume di ricerca dei vostri prodotti. I clienti possono vedere immediatamente i prezzi aggiornati e diventa più facile cercare un particolare prodotto di loro scelta. Questa tecnologia di ricerca vi dà la possibilità di far conoscere i vostri prodotti a un pubblico più ampio.

Google Shopping per il commercio elettronico

Sono soprattutto le aziende di commercio elettronico a trarre vantaggio da questo strumento di ricerca. Le aziende possono presentare i loro prodotti sulla piattaforma e mostrarli ai potenziali clienti. Inoltre, è più probabile che si rivolgano a un acquirente interessato al vostro prodotto, perché il cliente può modificare le proprie scelte in base a prezzi, località e altre categorie. Per il momento, come azienda di e-commerce potete utilizzare questo strumento quasi a costo zero.

Aggiornare le informazioni sul prodotto

Come per qualsiasi altro contenuto, è importante essere coerenti con le informazioni sui prodotti. Lo strumento di Google Shopping vi consente di aggiornare le informazioni sui prodotti, ad esempio gli sconti o la quantità in magazzino. È inoltre possibile evidenziare alcuni dettagli del prodotto relativamente ai risultati della ricerca. Scoprite qual è l’aspetto che attira di più i vostri clienti e mettetelo in risalto.

{CTA_BANNER_BLOG_POST}

Vantaggi di Google Shopping

Come azienda di commercio elettronico potete trarre grandi vantaggi dallo strumento Google Shopping. Ecco alcuni esempi di come potete ottenere un aumento delle vendite online grazie a questo motore di ricerca:

– Impostazione di un Merchant Center: con Google Merchant Center potete promuovere la vostra produzione e gestire facilmente il vostro annuncio su Google. Se decidete anche di fare pubblicità a pagamento, tenete presente che Google Shopping può aiutarvi a raggiungere il pubblico borderline come bonus.

– Promozione efficace..: Proprio come abbiamo detto in un’opzione precedente, con Google Shopping avete maggiori possibilità di promuovere strategicamente i vostri annunci. Tutto ciò che dovete fare è scegliere il prodotto da promuovere. È molto probabile che sia quello più ricercato dal vostro pubblico di riferimento e che susciti interesse anche per altre inserzioni. Consolidate i dettagli del prodotto per renderlo compatibile con la SEO e inviate la promozione su Google Shopping. Dopo tutti questi passaggi, siete pronti a partire!

Pubblicità su Google

Le aziende di e-commerce possono trarre grandi vantaggi da questi annunci sia per le vendite che per le classifiche SEO. Per il vostro marketing digitale, create una campagna Google Shopping. Gli annunci su Google Listing hanno maggiori probabilità di raggiungere una clientela qualificata. Non sono a costo zero rispetto al semplice utilizzo dello strumento Google Shopping, ma si tratta comunque di una campagna.

Inoltre, tenete presente che i vostri prodotti saranno mostrati al pubblico mirato in base alla descrizione del prodotto, non alle parole chiave. Gli annunci di Google Shopping possono essere visualizzati uno accanto all’altro, quindi, migliore è la descrizione delle inserzioni, maggiore è la possibilità di aumentare la presenza online.

Tutto in uno spazio

Sappiamo quanto sia comodo per il cliente acquistare direttamente da una pagina, senza compiere altre azioni e premere altri pulsanti. Una buona caratteristica di Google Shopping è che l’acquirente può acquistare prodotti direttamente da Google. Questo aumenta la possibilità di chiamare il cliente a un’azione rapida, senza dover pensare due o tre volte alla decisione di acquisto.

Inoltre, si tenga presente che tra tutti i marchi tecnologici, Google è al primo posto come il più affidabile. Quindi, è molto conveniente affidare le vendite online a questa piattaforma.

Cosa offriamo

Per altri articoli simili, assicuratevi di scorrere le nostre pubblicazioni su Edana. E non dimenticate di controllare i nostri servizi per ottenere un’assistenza di livello esperto dalla vostra agenzia digitale svizzera. Le nostre competenze includono servizi di pubblicità a pagamento e molto altro. Non esitate a contattarci in qualsiasi momento!

Categorie
E-Commerce Development (IT) Featured-Post-ECommerce-IT

In Che Modo La Riproposizione Delle Categorie Può Aiutare Il Vostro Sito Di E-Commerce A Migliorare Le Prestazioni?

In Che Modo La Riproposizione Delle Categorie Può Aiutare Il Vostro Sito Di E-Commerce A Migliorare Le Prestazioni?

Le categorie sono importanti

È chiaro che, di volta in volta, tendiamo ad aggiungere tutti i diversi prodotti ai nostri siti di commercio elettronico e sembra che non abbiamo quasi il tempo di ricategorizzarli o di creare categorie specifiche per i prodotti in questione. Ora, prendetevi un po’ di tempo per organizzare il vostro spazio digitale e discutiamo di diversi vantaggi relativi alla vostra esperienza di acquisto online.

Non creare una categoria troppo generica

Uno dei più grandi errori che i siti di commercio elettronico commettono è quello di creare una categoria universale che sembra contenere molte cose e finisce per confondere il cliente. Per evitare tali confusioni, esaminiamo un esempio di buona categorizzazione.

Il prodotto migliore per questo esempio non è altro che le scarpe! È qualcosa di cui tutti abbiamo bisogno, che desideriamo e per cui ci prendiamo del tempo per scegliere quello giusto.

Supponiamo di essere entrati nel vostro negozio online che generalmente vende abbigliamento e scarpe. Troviamo la categoria e ora scorriamo verso il basso fino alle altre sottocategorie. L’opzione migliore sarebbe quella di aggiungere sotto-opzioni stagionali, in modo da avere un elenco più ridotto.

{CTA_BANNER_BLOG_POST}

Consideriamo che abbiamo scelto le scarpe invernali. Ora possiamo aggiungere la sottocategoria degli stivali, che possono essere anche alti alla caviglia o al ginocchio. Le informazioni di base sono coperte e tutto ciò di cui abbiamo bisogno ora è la taglia e il colore.

Potete sicuramente aggiungere elementi come marchi, tacco alto o basso, stivali da combattimento, stivali isolati, ecc. Si tratta di qualcosa che è più una risorsa che una categoria, ma quelle menzionate sopra sono le basi da coprire.

Aggiornare i clienti sulle novità

Una volta ricevuta una nuova collezione, è importante informare i clienti. Non basta impostare un banner sulla prima pagina di destinazione, perché è molto probabile che diventi un’esperienza fastidiosa tornare a questa pagina ogni volta che si vogliono controllare le novità.

Assicuratevi di aggiungere la categoria dei nuovi arrivi con le specifiche sottocategorie di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente. Questo vi farà risparmiare tempo e sarà un bel promemoria per i clienti, indipendentemente dalla pagina di destinazione che stanno visitando.

Aggiungere la categoria di vendita

Siamo tutti entusiasti di trovare qualcosa in saldo, soprattutto quando si tratta del Black Friday, giusto? L’aggiunta di questa categoria è funzionale non solo per la comodità dei clienti, ma anche per le vendite effettive dei prodotti di cui vi è rimasta poca merce. Indipendentemente dalla percentuale di vendita, anche se è solo del 20%, sarà utile dare un’occhiata alla merce quando si è a corto di budget invece di vagare per numerose pagine a caccia di tesori, desiderando di avere una mappa che porti semplicemente ad essa.

Seguire le tendenze

Seguire le tendenze è fondamentale in quasi tutti i campi. In uno dei nostri precedenti articoli abbiamo parlato dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per ricercare le tendenze dei clienti. L’intelligenza artificiale definirà per voi quali sono i prodotti più richiesti in un determinato periodo di tempo. Potreste avere un certo tipo di abbigliamento, ad esempio, che è molto di tendenza in questo momento, quindi non dimenticate di informare gli utenti su ciò che è di tendenza al momento per tenerli aggiornati.

Preferenze durante la sottoscrizione

Con il tempo i gusti cambiano, ma ci sono cose che amiamo e che non cambieremmo mai. Come i cosiddetti mom-jeans o le felpe con cappuccio in stile libero. Assicuratevi di dare ai vostri clienti la possibilità di scegliere le categorie preferite durante il processo di abbonamento al vostro negozio online. Questo aiuterà il vostro algoritmo ad aiutare i singoli clienti nello sviluppo del pannello dei suggerimenti e ad offrire solo ciò che vogliono vedere in primo luogo.

Cosa offriamo

Per altri articoli simili, assicuratevi di scorrere le nostre pubblicazioni su Edana. E non dimenticate di controllare i nostri servizi per ottenere assistenza di livello esperto dalla vostra agenzia digitale svizzera. Le nostre competenze includono strategie di e-commerce e molto altro. Non esitate a contattarci in qualsiasi momento!

Categorie
E-Commerce Development (IT) Featured-Post-ECommerce-IT Featured-Post-HomePage-IT

Come Creare Un Sito Di E-Commerce Potente Che Venda Davvero?

Come Creare Un Sito Di E-Commerce Potente Che Venda Davvero?

Il commercio elettronico moderno

Lo shopping ha cambiato completamente forma nel corso degli anni. All’inizio, quando il commercio elettronico si è presentato alla comunità globale, era un po’ sospetto anche per i potenziali clienti. Oggi, però, il commercio elettronico sembra aver preso il sopravvento sulla forma tradizionale in molti modi. È una grande comodità poter fare acquisti ovunque e in qualsiasi momento. Tuttavia, in qualità di rappresentanti di un negozio di e-commerce, dovete offrire un servizio di alta qualità per rimanere competitivi in questo settore in crescita. Vediamo come è possibile farlo.

E-Commerce e tracciamento degli ordini

Una delle migliori caratteristiche di un sito di e-commerce è il monitoraggio degli ordini. Tutti noi abbiamo utilizzato almeno una volta nella vita i negozi online e la parte più emozionante è l’attesa dell’arrivo. Ora, se l’ordine subisce un ritardo, diventa piuttosto fastidioso, ma è comunque utile sapere dove si trova. Se non avete ancora questa funzione sul vostro sito web, assicuratevi di aggiungerla. Tenete presente che vi eviterà anche di rispondere a centinaia di messaggi ed e-mail riguardanti lo stesso argomento.

{CTA_BANNER_BLOG_POST}

Fotografia HQ ed esempi 3D

Non tutti i negozi possono permettersi il lusso di creare modelli 3D dei loro prodotti per una vetrina migliore. Ma i contenuti visivi HQ sono ciò che dovete avere. Soprattutto se si tratta di una linea di abbigliamento, assicuratevi di far indossare i prodotti a delle modelle e di farle fotografare in tutte le posizioni di base: davanti, dietro, di lato e per ¾. Concentratevi su una migliore presentazione del vostro prodotto.

Codice QR/Pagamento collegato

Anche se la sicurezza delle credenziali della carta di credito è davvero ai massimi livelli, alcuni di noi non amano affidare i dati della propria carta di credito a un sito web. Per questi casi specifici, assicuratevi di integrare il servizio di pagamento tramite codice QR o link esterno che si concentra sul trasferimento del denaro stesso e non richiede di ricordare le credenziali della carta. In questo modo è più facile concludere gli ordini, soprattutto per il commercio sui social media, come ad esempio i negozi su Instagram. Con un rischio ridotto, il cliente sarà più felice di acquistare i vostri prodotti online.

Abilitare il supporto testuale nelle recensioni

Le recensioni testuali a volte possono spaventare, pensando a ciò che il cliente potrebbe dire, a volte dal nulla e a volte in modo del tutto inadeguato. È chiaro che è meglio avere una spiegazione del motivo per cui qualcuno ha deciso di darvi una valutazione a una stella. Se sia ragionevole o meno dipende dalla percezione di un altro cliente che scorre le recensioni. Tutto ciò che dovete fare è rimanere in contatto con i clienti delusi e dimostrare che vi interessa davvero. Allo stesso tempo, sarete felici di leggere recensioni positive, soprattutto se contengono informazioni dettagliate sulla qualità del prodotto e sulla velocità di consegna.

Diventare globali: il mercato non fa che crescere

Che vi piaccia o no, è molto probabile che il commercio elettronico esca dalla vostra zona. È possibile: questo è l’aspetto più impegnativo. Assicuratevi di ricercare le norme di spedizione per i diversi Paesi anche presso l’ufficio postale locale. Se qualcosa è su Internet, anche se ottimizzato e pubblicizzato solo in un’area specifica, non si può impedire a un pubblico diverso di visualizzare i contenuti relativi al prodotto. Anche le copie di marketing dovrebbero essere semplificate, perché è risaputo che Google traduce automaticamente alcune pagine. Se il contenuto è complicato, il robot traduttore può sbagliare e farvi perdere un potenziale cliente.

Cosa offriamo

Per altri articoli simili, assicuratevi di scorrere le nostre pubblicazioni su Edana. E non dimenticate di controllare i nostri servizi per ottenere un’assistenza di livello esperto dalla vostra agenzia digitale svizzera. Le nostre competenze includono strategie di e-commerce e molto altro. Non esitate a contattarci in qualsiasi momento!