Categorie
Branding (IT)

Perché fare Re-Brand ora e come arrivarci?

La pandemia ha colpito la maggior parte di noi, se non tutti, e soprattutto le aziende. Alcuni hanno cambiato il loro modello di business. Altri hanno pensato a un nuovo look o a un nuovo nome. Alcuni hanno fatto tutti questi cambiamenti in una volta sola, ma la domanda che ci poniamo oggi è: perché ora?

In questo nuovo articolo risponderemo a questa domanda per consentirvi di realizzare il vostro re-branding.

Re-branding causato da cambiamenti interni

Le aziende tendono a ri-marcare quando la loro immagine di marca diventa vecchia o superata, a causa di cambiamenti interni o esterni. I cambiamenti interni sono, ad esempio, nuovi prodotti o servizi offerti dall’azienda, o un nuovo target di riferimento, o una nuova fusione o acquisizione dell’azienda.

Sapevate che il 74% dei marchi che hanno subito una fusione o un’acquisizione vengono ribattezzati (studio Landor)? E per una buona ragione. La maggior parte delle grandi aziende acquisite tra il 2015 e il 2020 che non hanno effettuato il rebranding hanno arrecato gravi danni al nuovo acquirente.

Il rebranding di un’azienda, quando questa ha subito un importante cambiamento interno, può contribuire a stabilire una nuova cultura aziendale e a riorientare i dipendenti e i clienti.

Re-branding innescato dai cambiamenti sociali

Possiamo notare che negli ultimi anni il cliente è alla ricerca di una vita più sana; la pandemia ha giocato un ruolo importante in questo cambiamento poiché grazie al telelavoro, la maggior parte delle persone ha sempre più tempo da dedicare alla cucina sana a casa o allo sport. I marchi lo hanno capito molto bene: il verde è il nuovo nero!

Un esempio di re-branding che riflette questi cambiamenti sociali è quello di Dunkin, meglio conosciuto con il suo vecchio nome: Dunkin Donuts. Come avrete notato, il marchio ha recentemente cambiato nome eliminando la parola “Donuts” dalla sua identità visiva, per un motivo ovvio: enfatizzare il lato più salutare del marchio.

Un altro esempio è quello di un nostro cliente, un marchio presente sul mercato da oltre 50 anni, che si rivolgeva solo ai bambini, ma che vuole cambiare e raggiungere più adulti. È qui che entra in gioco il re-branding, per aiutare il marchio a raggiungere questo nuovo target.

Edana è la Vostra Agenzia Digitale in Svizzera

Affidate il Vostro Progetto a Esperti del Settore

Alcuni consigli per il vostro re-branding

Come abbiamo già spiegato, il re-branding può essere una strategia intelligente per mantenere l’azienda rilevante e riflettere i cambiamenti interni dell’azienda ai clienti. Tuttavia, è necessario prestare attenzione e tenere a mente queste poche considerazioni:

Scegliere l’ambito del cambiamento

Fate una ricerca e analizzate quanti cambiamenti il vostro pubblico può/deve tollerare. Mentre alcune aziende decidono di apportare piccole modifiche per non turbare i propri clienti, altre non esitano a cambiare completamente e anche questo può funzionare. Dovete conoscere i vostri clienti e anticipare le loro reazioni.

Pensate a una strategia di comunicazione

Dovete spiegare le ragioni del vostro re-branding e utilizzare tutti i vostri canali di comunicazione per mantenere la fiducia dei clienti e del pubblico: ecco perché avete bisogno di una strategia di comunicazione.

Utilizzando i vostri canali, spiegate ai vostri clienti che la loro esperienza con la vostra azienda non cambierà o cambierà in meglio, grazie alla vostra nuova identità.

Pensate al vostro nome di dominio

Il nome di dominio è un importante elemento di comunicazione nel processo di re-branding. È attraverso il vostro nome di dominio che potrete comunicare i vostri nuovi valori ai vostri clienti. Se vi assicurate che il vostro dominio e il nome del vostro nuovo marchio coincidano, avrete un’identità digitale coerente.

Assicuratevi che il vostro nome di dominio sia breve, descrittivo e memorabile. L’utilizzo di parole chiave per spiegare al pubblico chi siete e cosa fate è una buona idea, che vi farà rimanere nella loro mente.

Il vostro nuovo marchio deve essere preparato per il successo e soprattutto per eventuali problemi causati dall’azienda.

Accogliere il cambiamento

Mentre abbracciamo nuovi cambiamenti economici e sociali (NFT, blockchain, ecc.) sulla scia dell’ultima pandemia, le aziende stanno e continueranno a rimodellare la loro immagine per il loro bene.

Il mondo è in continuo cambiamento e voi dovete vederlo come un’opportunità per acquisire nuovi clienti e un nuovo pubblico. Chi coglie questa opportunità resterà sul mercato, gli altri faranno fatica a sopravvivere.

Se desiderate ulteriori consigli sul re-branding del vostro marchio, contattateci e saremo lieti di aiutarvi!

PUBBLICATO DA

Tamar

Tamar è una specialista di branding e comunicazione. Sviluppa strategie di marca e identità visive in linea con le ambizioni dei nostri clienti. Innovazione e performance sono le sue parole d'ordine, trasformando il vostro marchio in un potente vettore di coinvolgimento e crescita, la sua specialità.

CONTATTO

Parliamo di Voi

Poche righe sono sufficienti per iniziare la conversazione! Scriveteci e uno dei nostri specialisti vi risponderà entro 24 ore.

ABBONAMENTO

Non Perdetevi i Consigli dei Nostri Strateghi

Scoprite le nostre intuizioni, le ultime strategie digitali e le best practice in materia di marketing, crescita, innovazione, tecnologia e branding.

Fate la differenza, lavorate con Edana.

La vostra agenzia digitale a Ginevra. Il nostro team multidisciplinare è a vostra disposizione per dare vita ai vostri progetti.

Our different areas of expertise enable us to provide relevant solutions to all types of situations.

Contattateci per parlare delle vostre esigenze:

022 596 73 70

Edana on LinkedInEdana on InstagramEdana on FacebookEdana on Youtube