Categorie
Search Engine Optimization (IT)

Come Utilizzare La Ricerca Multimodale Per Ottenere Maggiori Prestazioni SEO?

Nozioni di base sulla ricerca multimodale

Fondamentalmente, la ricerca multimodale combina gli aspetti della ricerca per parole chiave, per concetti e per esempi. Può anche coinvolgere lo sviluppo di motori di ricerca multilingue e, naturalmente, elementi di ricerca multimediali come foto, video e audio. Ora, per chiarire meglio il concetto, esaminiamo le diverse possibilità di utilizzare la strategia di ricerca multimodale a vantaggio del nostro SEO.

Contenuti multifunzionali

Prima di iniziare con la ricerca multimodale, è necessario disporre di contenuti diversificati. Ora che abbiamo menzionato così tanti mezzi di contenuto, è importante sapere come possono essere navigati attraverso i motori di ricerca generali per apparire in più canali diversi.

Ricerca multilingue

In questo caso, prendiamo l’esempio base dei contenuti testuali del vostro blog. È bello che i clienti siano coinvolti e, se non conoscono la lingua che avete scelto, possono sempre fare riferimento a google translate. Tuttavia, l’opzione migliore per aumentare i risultati SEO sarebbe quella di fornire già le versioni multilingue sul vostro sito web.

Edana è la Vostra Agenzia Digitale in Svizzera

Affidate il Vostro Progetto a Esperti del Settore

Ecco come funziona: avete almeno due opzioni linguistiche per il vostro sito web originale. Quando scrivete un blogpost o un contenuto di base, assicuratevi di fornire copie in entrambe le lingue. Fornite un URL per entrambi i post nelle loro lingue specifiche con le parole chiave rilevanti per quel pubblico nativo.

Questo ovviamente raddoppia il lavoro di blogging, ma sicuramente raddoppia anche i profitti SEO.

Ricerca per concetti

Finora, in uno dei nostri articoli abbiamo parlato dell’importanza dei link esterni nei vostri contenuti. Ecco come aiutano ad acquisire una strategia di ricerca concettuale. Il motivo principale per cui si utilizzano i link esterni nei contenuti è aiutare il motore di ricerca a capire qual è lo scopo del post. Di quali idee o concetti si tratta. Quindi, assicuratevi di utilizzare link esterni pertinenti per indirizzare i vostri potenziali clienti verso il vostro contenuto attraverso le linee generali del suo concetto.

Esempio di ricerca

Se scrivete regolarmente dei contenuti, dovreste sapere che nel vostro blogpost o nei contenuti testuali dei social media è necessario inserire almeno una frase comparativa o esemplificativa. Questi elementi nella scrittura di contenuti aiutano gli spettatori interessati a trovare determinate parole chiave nel corpo del contenuto senza concentrarsi solo sui titoli, quindi assicuratevi di presentare alcuni confronti ed esempi nel vostro testo la prossima volta.

Ricerca multi-mediale

Ora, i media che dominano i motori di ricerca sono generalmente le foto. Prima ancora di cliccare sul video o sul contenuto audio eventualmente disponibile, abbiamo bisogno di un piccolo assaggio di ciò che stiamo per vedere, giusto? Quando create un tipo specifico di contenuto, non dimenticate di modificare l’immagine in primo piano in modo da renderla compatibile con la SEO. Ecco come funziona:

Quando aggiungete un’immagine in primo piano per il vostro contenuto, è molto probabile che compaiano dei grafici che vi chiedono di spiegare l’immagine e di aggiungere il cosiddetto testo Alt. Spiegare l’immagine vi aiuta a utilizzare le parole chiave necessarie in più mezzi. Alcune piattaforme offrono una formulazione semplice, mentre altre richiedono una certa conoscenza della codifica, ma è comunque gestibile.

Per quanto riguarda il testo ALT, ecco perché è utile. La funzione ALT text aiuta letteralmente a comandare il motore su quando e dove far apparire l’immagine. Supponiamo che abbiate un’immagine su un contenuto che riguarda la ricetta dei croissant. Caricate un’immagine (preferibilmente royalty free) e ordinate nel testo ALT di apparire nella SERP di Google quando viene cercata “Ricetta del croissant francese” o “Ricetta del croissant reale”.

Le ricerche sui clienti e le ricerche sulle parole chiave condotte in precedenza vi aiuteranno a capire come controllare meglio queste strategie di ricerca, quindi non trattenetevi dall’utilizzare al meglio le funzioni dei motori di ricerca.

Cosa offriamo

Per altri articoli simili, assicuratevi di scorrere le nostre pubblicazioni su Edana. E non dimenticate di controllare i nostri servizi per ottenere un’assistenza di livello esperto dalla vostra agenzia digitale svizzera. Le nostre competenze includono servizi di ottimizzazione dei motori di ricerca e molto altro. Non esitate a contattarci in qualsiasi momento!

PUBBLICATO DA

Mariam

Mariam è un'esperta di strategie di marketing. Controlla le presenze digitali di marchi e organizzazioni di ogni dimensione e settore e orchestra strategie e piani che generano valore per i nostri clienti. La sua specialità è evidenziare e sperimentare soluzioni adatte ai vostri obiettivi per ottenere risultati misurabili e il massimo ritorno sugli investimenti.

CONTATTO

Parliamo di Voi

Poche righe sono sufficienti per iniziare la conversazione! Scriveteci e uno dei nostri specialisti vi risponderà entro 24 ore.

ABBONAMENTO

Non Perdetevi i Consigli dei Nostri Strateghi

Scoprite le nostre intuizioni, le ultime strategie digitali e le best practice in materia di marketing, crescita, innovazione, tecnologia e branding.

Fate la differenza, lavorate con Edana.

La vostra agenzia digitale a Ginevra. Il nostro team multidisciplinare è a vostra disposizione per dare vita ai vostri progetti.

Our different areas of expertise enable us to provide relevant solutions to all types of situations.

Contattateci per parlare delle vostre esigenze:

022 596 73 70

Edana on LinkedInEdana on InstagramEdana on FacebookEdana on Youtube